Indicatori per valutazione H2020-IT

Grande strumentazione di base per le Scienze della Terra

I ricercatori italiani di Scienze della Terra, per competere per i finanziamenti alla ricerca scientifica della EC (e.g., obiettivi Horizon 2020: clima, ambiente, georisorse, geotecnologie, ecc.), devono potersi dotare anche di grandi strumentazioni di base per l'analisi dei geomateriali, ovvero strumentazione del costo di ca. 1 - 3 M€ quali, ad esempio, sonde ioniche (e.g., nanoSIMS, SHRIMP), microscopi elettronici a trasmissione (TEM), microsonde elettroniche (EPM), spettrometri di massa (e.g., multicollettori) di ultima generazione. Attualmente, e a differenza di altri stati della Unione Europea, non esistono in Italia agenzie pubbliche dedicate al finanziamento di tali indispensabili strumentazioni di base, o non sono attive (e.g. MIUR- Infrastrutture di Ricerca). E' strategico per la scienza italiana che il MIUR individui e metta in opera un efficace strumento per colmare questa drammatica lacuna.

Tags

Voting

40 votes
66 up votes
26 down votes
Active
Idea No. 61